La Brasserie Mort Subite (tradotta come “Morte Improvvisa”) in precedenza era chiamata Brasserie De Keersmaeker. Le sue origini risalgono al 1604 ed il primo nome menzionato di un mastro birraio è Joris Van Der Hasselt, nel 1686. Nel 1869 Johanna Philipina Bastaerts sposa il contadino Jan Fransiscus De Keersmaeker.